Pasta Alfredo

Quando abbiamo abitato negli U.S. of A. il nostro più grande sforzo era di convincere gli ammerecani che la pasta Alfredo non esiste e non è mai esistita.
Eravamo convinti di tutto ciò sino al giorno in cui, passeggiando per Roma, non ci siamo imbattuti in quest’insegna…
Alfredo
Sbigottiti, appena rientrati a casa, ci siamo messi a cercare un po’ su internet il perché e il percome di questo famoso ristorante Alfredo.
Narra la leggenda che, nel lontano 1914, il signor Alfredo Di Lelio inventò questo piatto di fettuccine per nutrire sua moglie, che aveva perso appetito durante la gravidanza. La ricetta è semplice e iper calorica. Fettuccine, panna, burro e parmigiano. Gli ammerecani ci hanno poi aggiunto anche il cheddar…
Sta di fatto che il signor Alfredo, con questa pasta, conquistò i divi di Hollywood che andavano a Roma a vivere la Dolce Vita. Pare che il piatto venisse e venga tutt’ora servito ai personaggi di rango con posate d’oro…

Un americano a Roma

Un americano a Roma

Appunti

Ristorante Alfredo, l’originale
Piazza Augusto Imperatore, 30
Roma (RM)
tel 06 6878734

ma c’è anche a New York, Orlando e Las Vegas…’sti ammerecani

Annunci

2 pensieri su “Pasta Alfredo

  1. Sono amico dei nipoti di Alfredo Di Lelio (Alfredo ed Ines Di Lelio). La storia è questa. Alfredo Di Lelio aprì il ristorante “Alfredo” nel 1914, dopo aver lasciato il suo primo ristorante condotto con la madre Angelina a Piazza Rosa (piazza scomparsa nel 1910 a seguito della costruzione della Galleria Colonna/Sordi). In tale locale si diffuse la fama, prima a Roma e poi nel mondo, delle “fettuccine all’Alfredo”. Nel 1943, durante la guerra, Di Lelio cedette il locale di Via della Scrofa a 2 suoi collaboratori.
    Nel 1950 Alfredo Di Lelio decise di riaprire con il figlio Armando (Alfredo II) il suo ristorante a Piazza Augusto Imperatore n.30 “Il Vero Alfredo” (fino al 1990 “L’Originale Alfredo”), che è gestito oggi dal nipote Alfredo (lo stesso nome del nonno), con l’aiuto di sua sorella Ines (lo stesso nome della nonna, moglie di Alfredo Di Lelio, cui furono dedicate le fettuccine).
    In conclusione il locale di Piazza Augusto Imperatore è quello che segue la tradizione familiare di Alfredo Di Lelio e delle sue note fettuccine (cfr. anche il sito di Il Vero Alfredo).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...